Media

Nicky Hayden, l’ospedale: “Condizioni gravissime”

Nicky Hayden (foto Ansa)

Nicky Hayden (foto Ansa)

RIMINI – Le condizioni di Nicky Hayden “restano critiche e non sono migliorate”. Il pilota della Superbike è stato investito oggi sulla Riccione-Tavoleto mentre era in bicicletta. E’ successo intorno alle 14: il motociclista si stava allenando in sella alla sua bici da corsa con un gruppo di amici quando è stato investito da una Peugeot.

Il pilota è troppo debole per essere sottoposto a intervento chirurgico. Il problema maggiore è rappresentato dall’ematoma cranico. Dal reparto di terapia intensiva è stato portato in rianimazione. Alle 21,30 l’ospedale Bufalini di Cesena ha emesso un bollettino medico sulle condizioni del motociclista ricoverato da metà pomeriggio. Un altro bollettino è atteso per domani mattina alle 8.

Ulteriori esami, a quanto si apprende, avrebbero evidenziato un edema cerebrale diffuso e i medici del reparto rianimazione stanno valutando se creare una fessura nella scatola cranica per ridurre l’edema. Il danno cerebrale è il più grave ma sono state diagnosticate anche delle fratture multiple dorsali e a una gamba.

“Ti mando tutta la forza del mondo, Nicky! I miei pensieri sono con te”. Cosi sul suo account Twitter, scrivendo la prima frase in spagnolo e la seconda in inglese, il pilota iberico della Honda di MotoGp, l’iridato Marc Marquez, ha inviato il suo pensiero a Nicky Hayden. Il tweet di Marquez è accompagnato da un emoticon con due mani giunte e una foto che lo ritrae insieme a Hayden.

To Top