Media

Robot al posto dei giornalisti per commentare la Premier League: l’esperimento in Corea del Sud

Robot al posto dei giornalisti per commentare la Premier League: l'esperimento in Corea del Sud

Robot al posto dei giornalisti per commentare la Premier League: l’esperimento in Corea del Sud

ROMA – Robot 1 Giornalisti 0: l’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap rivela che per coprire le partite di calcio della Premier League ha iniziato a utilizzare dei robot che, a due secondi dal fischio finale dell’arbitro, sono pronti per l’articolo.

Il programma Soccerbot, che non farà felici i giornalisti, è stato realizzato con l’intento di emulare lo stile di scrittura dei cronisti sportivi, scrive il Daily Mail. La Yonhap, afferma di aver testato il software nel corso della stagione 2016-17: Soccerbot ha scritto 380 articoli, consegnato ciascuno nel giro di uno o due secondo dal fischio finale dell’arbitro.

Yonhap ha annunciato che sarà sviluppato un altro software per scrivere articoli sugli eventi delle Olimpiadi invernali del 2018, che si terranno a Pyeongchang, nel nord della Corea del Sud.

Soccerbot, è già entrato in azione in occasione della partita tra Leicester City e Arsenal che ha aperto la stagione 2017-18 della Premier League con la vittoria 4-3 per i Gunners. Soccerbot scrive in coreano, estrapolando da un database le frasi usate in passato dai giornalisti di Yonhap. Modifica quindi la propria copia, che passa attraverso il controllo grammaticale e ortografico e quello delle informazioni contenute nell’articolo. Yonhap afferma che Soccerbot utilizza fino a cinque fonti diverse per controllare ciascun fatto descritto nell’articolo.

Non è chiaro se poi sia modificato da un sub-editor umano, prima di essere diffuso ma è sicuro che, per il momento Soccerbot, scrive solo in coreano. Presto, il software sarà utilizzato in altre lingue, l’inglese prima delle altre.

To Top