Blitz quotidiano
powered by aruba

Rosaria Federico, Fnsi Campania: presidio di protesta lunedì 3 ottobre

SALERNO – Il segretario regionale del Sindacato dei giornalisti della Campania, Claudio Silvestri, e il consigliere nazionale della Fnsi Gerardo Ausiello hanno incontrato venerdì mattina il procuratore di Salerno, Corrado Lembo. Il Sindacato, nel corso del lungo colloquio, ha espresso grande sconcerto e condannato con fermezza la scelta della procura di sequestrare il cellulare della collega de “La Città di Salerno” Rosaria Federico, autrice di un articolo sull’omicidio del sindaco di Pollica Angelo Vassallo, sul quale dopo sei anni di indagini non si è fatta ancora luce.

Lembo ha difeso l’iniziativa della procura, assumendosene in pieno la responsabilità e ritenendo il provvedimento proporzionato alla delicatezza e all’importanza della vicenda trattata nell’articolo.

Il Sindacato, non condividendo le ragioni esposte, ha annunciato che lunedì 3 ottobre a partire dalle 11, proprio mentre sarà effettuata la perizia sul telefonino della giornalista, si terrà un presidio di protesta davanti alla procura, in difesa della libertà di stampa, al quale sono invitati a partecipare tutti i colleghi.

A Salerno sarà presente anche il presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti, che incontrerà la giornalista Rosaria Federico e i colleghi della redazione de “La Città di Salerno”.