Media

Rosy Bindi molestata da un regista, la bufala fa il giro del Web

rosy-bindi

Rosy Bindi molestata da un regista, la bufala fa il giro del Web

ROMA – Anche Rosy Bindi è stata molestata da un regista. Questa l’ultima bufala che sta circolando in queste ore su Facebook. L’autore è il solito Ermes Maiolica, re delle fake news italiche. 

Maiolica ha scopiazzato l’articolo di Repubblica su Asia Argento:

La vicenda che vede al centro Harvey Weinstein non accenna a placarsi ma Rosy Bindi, fra le prime a confermare le accuse rivolte al produttore americano, ora parla anche di un episodio analogo accaduto quando aveva sedici anni, protagonista un regista e attore italiano. L’attrice partecipa allacampagna #quellavoltache lanciata su Twitter dalla scrittrice e blogger Giulia Blasi e scrive “#quellavoltache un regista/attore italiano tirò fuori il suo pene quando avevo 16 anni nella sue roulotte mentre parlavamo del “personaggio”.

L’articolo è stato condiviso oltre 7mila volta e in molti, incredibile ma vero, sono cascati nella trappola.

To Top