Media

Sara Manfuso nel 2015 a Un Giorno da Pecora: “Matteo Renzi più bello di Alfredo D’Attorre”

Sara Manfuso ospite di Un Giorno da Pecora incanta lo studio

Sara Manfuso ospite di Un Giorno da Pecora incanta lo studio

ROMA – Sara Manfuso, la ormai nota fidanzata del deputato Pd Alfredo D’Attorre, non è nuova a ospitate in programmi radiofonici-televisivi. Nel 2015, ospite a Un giorno da pecora su Radio Uno, era intervenuta in collegamento telefonico con la trasmissione Rai che aveva ospite in studio proprio il fidanzato, bersaniano che oggi ha lasciato il Pd per seguire gli scissionisti di sinistra nel Movimento democratico progressista. 

Manfuso, renziana di ferro, aveva raccontato aneddoti della vita quotidiana dei due, dalle preferenze musicali (D’Attorre avrebbe un debole per Claudio Baglioni) a quelle cinematografiche (lei ama i film francesi). aveva parlato del compagno, forse ironicamente, come un uomo “molto noioso” ma “molto intelligente”, anche se “meno bello” di Matteo Renzi.

Negli ultimi giorni Manfuso, libera professionista laureata in Filosofia, è stata ospite di diversi programmi televisivi. In particolare ad Otto e mezzo, il programma condotto da Lilli Gruber su La7, era intervenuta poche sere fa insieme a Pippo Civati e Alessandro Sallusti in una puntata sulle scissioni della sinistra. Ma il pubblico mostra di aver notato soprattutto la sua scollatura. 

Lei, intanto, si butta sulla politica e per il suo futuro dice: “Non escludo una mia partecipazione politica: mi sento pronta. Vorrei occuparmi dei diritti delle donne”.

(PER GUARDARE IL VIDEO CLICCA QUI)

To Top