Blitz quotidiano
powered by aruba

“Makelovenotporn”: sesso spontaneo amatoriale per contrastare Youporn

ROMA – Filmati di sesso fatto in modo spontaneo, caricati da coppie, per sfidare il mercato del porno sul web. Questa la sfida di una ditta pubblicitaria americana che è stanca di ragazzi cresciuti solo con Youporn.

L’idea del sito “Makelovenotporn” è molto semplice. Le coppie interessate a mostrare al mondo i loro rapporti sessuali potranno caricare i loro video, dietro il pagamento di una piccola tassa, solo cinque dollari, e dopo la scrematura della redazione del sito. Chi invece vorrà visualizzare questi filmati ad alto contenuto sia di erotismo che di spontaneità dovrà altresì pagare la stessa somma.

La promotrice del sito spiega, Cindy Gallop, spiega che l’intento della nuova pagina web sia far capire ai più giovani come funziona veramente il sesso, offrendo una forma di erotismo che si basa sulla verità delle relazioni e non sull’iconografia del porno, fuorviante rispetto a quanto davvero succede in camera da letto.


PER SAPERNE DI PIU'

*campi obbligatori