Blitz quotidiano
powered by aruba

WhatsApp, nuova truffa: “Devi pagare 0,99 € per rinnovare abbonamento”

Sui social network, continuano a circolare messaggi che mettono in pericolo gli utenti. Negli ultimi mesi sono molte le truffe in cui si sono imbattuti coloro che usufruiscono di WhatsApp. C’è stata la truffa dei finti buoni di IKEA come quella del buono spesa di Carrefour.

Tutte queste truffe hanno spesso alcuni elementi in comune: testo con molti errori grammaticali, diffusione mediante account non ufficiali e soprattutto link che reindirizzano l’utente verso pagine pericolose. È infatti possibile che i truffatori riescano ad estorcere in questo modo i dati sensibili di coloro che sono così ingenui da inserire indirizzo e-mail e password.

Ciò a cui puntano gli hacker sono le informazioni sul conto bancario dell’utente. Il messaggio che potresti ricevere su WhatsApp ti comunica che il tuo account sta per scadere e che devi rinnovare l’abbonamento annuale alla cifra di 0,99€.

Infatti fino ad inizio del 2016, il servizio di messaggistica era effettivamente a pagamento, proprio alla cifra sopra citata. E poiché non tutti sono al corrente della novità, è facile che si prenda sul serio la comunicazione. In questi casi, mai cliccare sui link che non provengono da una fonte ufficiale.


TAG: