Blitz quotidiano
powered by aruba

Whatsapp, scopri se il partner ti tradisce così…

Il tuo partner ti tradisce? Se hai dei sospetti puoi controllare il suo profilo Whatsapp su Apple in questo modo. Ma ricorda che è reato...

ROMA – Qual è la persona con cui parli di più su Whatsapp? Sui dispositivi della Apple, quali iPhone e iPad con sistema operativo iOS 9 c’è un modo facile di scoprirlo. Una informazione facile da avere ma che espone al rischio di essere spiati da partner particolarmente gelosi che potrebbero scoprire di non essere il contatto “preferito” dalla loro dolce metà.

Nonostante spiare il partner sia di fatto un reato, esiste un metodo molto semplice per vedere chi è il contatto con cui il vostro lui o la vostra lei parlano di più nella popolare chat acquistata da Mark Zuckerberg.

Il percorso da seguire è: Impostazioni –> Account –> Utilizzo archivio.

Selezionando questa voce si ottiene una lista degli amici “più stretti” di Whatsapp, cioè quei contatti con cui si inviano più messaggi e si condividono più file. L’opzione nasce con il fine statistico di monitorare il proprio traffico e l’applicazione in questo modo registra su server tutte le conversazioni che abbiamo sulla chat.

Una guida completa all’utilizzo di questa opzione di “Utilizzo archivio” arrivo da un articolo di Lorenzo Renzetti su Word Smart:

“Come si Accede
Aprire WhatsApp e fare tap sulla scheda Impostazioni (in basso a destra)
Seguire il percorso Account > Utilizzo archivio
Fare tap su ciascun contatto per vedere le statistiche di ogni conversazione
Fine!
Quali Dati Mostra l’Utilizzo Archivio WhatsApp per iPhone
Le informazioni che mette a disposizione l’utilizzo archivio WhatsApp per iPhone sono davvero tante. Il centro di comando è simile alla lista contatti, con la differenza che in questo elenco vengono inseriti soltanto quelli con i quali c’è stata una comunicazione. Assieme ad essi, nella lista ci sono anche i gruppi e le liste broadcast. Ecco i dati che si possono consultare per ogni singola conversazione:

Messaggi
Immagini
Video
Audio
Posizioni
Contatti

Per ogni dato è possibile conoscere la dimensione totale consumata e il numero complessivo di messaggi inviati e ricevuti. Tutto ciò è utile per due cose: conoscere il consumo di traffico internet che genera WhatsApp per ciascun contatto, gruppo o lista broadcast e sapere chi è il contatto con cui si chatta di più. Alla fine, è un processo indiretto per sapere chi sono gli amici più stretti di WhatsApp.

Note: l’unica cosa che non fa parte delle statistiche (al momento) è il dettaglio chiamate VoIP per ciascun contatto.

Modalità di Visualizzazione
Ci sono due modalità di visualizzazione dell’utilizzo archivio: Messaggi e Dimensione. A livello di statistiche e elenco sono identiche, cambia soltanto il totale generale (ovvero la somma) esposto in cima alla lista e alla destra di ogni chat (prima di espandere i dettagli) che mostra il numero totale di messaggi o la dimensione complessiva generata da tutte le conversazioni assieme, circa un promemoria che ricorda l’utilizzo rete.

Cosa c’è da Sapere
C’è un importante particolare (lato privacy) da prendere in considerazione. Si deve sapere infatti che l’utilizzo archivio WhatsApp per iPhone non si può cancellare, non esiste l’opzione per azzerare le statistiche e mantenere i messaggi. L’unico modo per farlo è eliminare le conversazioni, nient’altro.

Aggiornare l’Utilizzo Archivio WhatsApp per iPhone
L’aggiornamento dell’archivio viene usato per caricare le nuove statistiche. Esiste questa opzione proprio perché non è possibile attivare un aggiornamento continuo e automatico dei dati. Può darsi anche però che in fase di visualizzazione dell’archivio WhatsApp per iPhone si riceva talmente tanti messaggi da dover aggiornare i dati nella stessa schermata. Non pensate che questa situazione sia rara perché esistono utenti che possiedono un’infinità di gruppi, contatti e liste broadcast, i quali sono talmente trafficati da generare comunicazioni continue. WhatsApp lo sa, difatti ha predisposto un comando di aggiornamento interno che consente di aggiornare l’utilizzo archivio WhatsApp per iPhone quasi in real-time. Si trova in alto a destra nella schermataUtilizzo Archivio, è il pulsante di ricarica che aggiorna all’istante tutte le statistiche. Inoltre, sempre da lì l’applicazione mostra anche l’orario dell’ultimo aggiornamento (in basso sopra le modalità Messaggi e Dimensione).

La Dimensione dei File

Parlando invece dei consumi internet, tutto ciò che viene condiviso (in upload) e scaricato (in download) in una conversazione comporta una spesa della connessione internet. L’utilizzo archivio WhatsApp per iPhone non sempre la pensa così, difatti ci sono dei falsi positivi. Sto parlando dei dati Contatti e Posizioni, i quali hanno entrambi un consumo talmente irrisorio da non essere mostrato nelle statistiche (si vede solo la quantità del tipo di file inviato). Usando reti Wi-Fie quindi evitando connessioni a consumo 3G/4G potreste fregarvene, ma per i più fiscali è sempre utile tenere a mente anche questa variabile.

Qualche Trucco…
L’utilizzo archivio WhatsApp per iPhone si può usare anche per capire cosa contengono i nuovi messaggi ricevuti senza attivare le conferme di lettura per evadere la doppia spunta blu. È inoltre utile per capire se è il caso di disattivare il download automatico dei media, poiché grazie ad esso si riesce a rilevare la quantità di immagini e video che vengono scambiati in conversazioni singole o in chat multiple. Infine, sappiate che neanche le chat archiviate sfuggiranno a questi controlli, perché per il sistema esse non saranno invisibili, bensì verranno esposte nell’elenco allo stesso modo delle altre”.

LEGGI ANCHE: QUANTO LA RAGAZZA E’ GELOSA. LE CONVERSAZIONI PIU’ ASSURDE SU WHATSAPP

Immagine 1 di 41
  • LA-RAGAZZA-PSICOPATICA-PAGINA-FACEBOOK (42)
Immagine 1 di 41

PER SAPERNE DI PIU'