Blitz quotidiano
powered by aruba

WhatsApp, si potrà scrivere in corsivo e grassetto

ROMA – Su WhatsApp arrivano il grassetto e il corsivo: il sistema di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo ha introdotto una nuova funzione, la formattazione del testo. Grazie al nuovo aggiornamento beta, scaricabile dallo store del proprio smartphone, ora si potrà scrivere anche in grassetto e in corsivo.

Per utilizzare i due tipi di scrittura basta usare i codici HTML degli  altri servizi sul web. Per scrivere in corsivo bisogna inserire due underscore (i trattini bassi) prima e dopo il termine da modificare, per usare il grassetto, invece, due asterischi.

Per aderire a WhatsApp beta e scaricare così sempre l’ultima versione disponibile, bisogna accettare di diventare tester dell’applicazione. Dopodiché si riceverà un link allo store, da cui la versione della chat può essere aggiornata all’ultima beta disponibile.

Per evidenziare una parola o una frase in grassetto, come già detto, bisogna inserire un asterisco all’inizio e uno alla fine, senza lasciare spazi. Mentre per formattare in corsivo il procedimento è lo stesso: al posto degli asterischi dovete mettere i trattini bassi.

In ogni caso, Whatsapp sta lavorando per rendere istantaneo questo metodo e, non appena le nuove funzioni saranno pronte, si potrà utilizzarle aggiornando nuovamente la propria versione dell’app.


TAG: