motori

Bollo auto, arretrati non pagati? Cassazione: prescrizione dopo 3 anni, non 10

Bollo auto, arretrati non pagati? Cassazione: prescrizione dopo 3 anni, non 10

Bollo auto, arretrati non pagati? Cassazione: prescrizione dopo 3 anni, non 10

ROMA – Bollo auto, arretrati non pagati? Cassazione: prescrizione dopo 3 anni, non 10. Chi è in ansia per vecchi bolli auto non pagati può tirare un respiro di sollievo. La Corte di Cassazione ha infatti confermato che la prescrizione delle multe per il mancato pagamento del bollo auto scade dopo tre anni, non dopo dieci.

Il succo giuridico della sentenza sta nel fatto – dice la Cassazione – che va considerata illegittima una cartella di pagamento notificata più di tre anni dopo rispetto al saldo del bollo stesso. Messa così, per il bollo auto 2017 la prescrizione scatta in pratica il primo gennaio 2020.

Ma attenti, quest’ultimo dettaglio non è da trascurare: infatti se non si fa ricorso entro i 60 giorni a cartella esattoriale diventa definitiva e quindi andrebbe pagata. Condizionale d’obbligo perché, come sottolinea Libero, la notifica di fatto interrompe la prescrizione di 36 mesi, allungando i termini ad altri 3 anni. Qui però ci si potrebbe trovare davanti un bivio: o si riceve una nuova lettera di sollecito al pagamento, fermo amministrativo o pignoramento della vettura da parte dell’Agente della riscossione, o la cartella esattoriale decade. (Il Giornale.it)

To Top