motori

F1 Gp Brasile ordine arrivo: Vettel trionfa, Raikkonen sul podio

f1-gp-brasile-ordine-arrivo

F1 Gp Brasile ordine arrivo: Vettel trionfa, Raikkonen sul podio

RIO DE JANEIRO (BRASILE) – Il tedesco Sebastian Vettel, al volante di una Ferrari, ha vinto il Gp del Brasile, penultima prova del Mondiale di F1.

Al secondo posto il finlandese Valtteri Bottas, su Mercedes, terzo l’altro ferrarista Kimi Raikkonen.

Quarto il campione del mondo Lewis Hamilton (Mercedes).

Un’autentica cavalcata. Non potendosi prendere il titolo mondiale, ormai appannaggio di Lewis Hamilton, la Ferrari si è presa almeno la soddisfazione parziale di vincere il Gran Premio del Brasile.

A vincere, e a dire che “è stata dopo una sensazione di sollievo dopo settimane dure”, dopo aver sottolineato di aver dato tutto, è stato Sebastian Vettel che, girandola dei pit stop a parte, è stato praticamente sempre in testa, dopo che in partenza, dalla prima fila, aveva ‘bruciato’ la Mercedes di Valtteri Bottas, che partiva in pole position.

Dietro a loro Kimi Raikkonen, che il terzo posto lo ha mantenuto anche sul traguardo. Insomma oggi per le Rosse è stata una giornata senza errori, e i risultati si sono visti, con il 47/o successo in carriera (il terzo in Brasile) del tedesco e il ‘bronzo’ del finlandese.

“Sono felice per me stesso ma soprattutto per coloro che lavorano con me e la gente della Ferrari – ha detto Vettel -. Abbiamo lavorato duro per arrivare dove siamo oggi”.

Visibilmente deluso Bottas: “avevo un solo obiettivo, che era vincere qui, e non l’ho centrato. Quindi non posso essere soddisfatto. La verità è che non sono mai riuscito a mettere Seb (Vettel n.d.r.) sotto pressione”. A movimentare la gara ha pensato Hamilton, con una rimonta show che è stata un’altra dimostrazione di classe, al punto da far urlare i telecronisti brasiliani secondo i quali il britannico stava “pilotando un’astronave”.

Ad un certo momento Hamilton, che ancora non era rientrato ai box al contrario dei colleghi, si è ritrovato perfino al comando, lui che era partito in ultima posizione dopo essere andato fuori pista nelle qualifiche, e quando è stato costretto a fermarsi, dopo 43 giri per un pit stop durato appena due secondi per mettere i pneumatici supermorbidi, è poi rientrato in quinta posizione.

Poco dopo ne ha guadagnata una superando Verstappen con una prodezza che ha fatto impazzire i tifosi, e poi si è ritrovato a duellare con Raikkonen per la terza piazza, senza peraltro riuscire a compiere l’ennesimo sorpasso della sua ottima gara.

Ad emozionare i brasiliani ha pensato anche, e non poteva essere altrimenti, l’idolo di casa Felipe Massa al suo ultimo gran premio in patria, che alla fine, dopo essersi piazzato settimo, è stato salutato dalla torcida come se avesse vinto, e dopo la premiazione ufficiale dei primi tre è stato fatto salire sul gradino più alto del podio per salutare la gente che lo stava acclamando. Emozionante il saluto via radio, mentre tagliava il traguardo, del figlio Felipinho: “papà, sono molto orgoglioso di te”.

Il Gran Premio del Brasile dal profilo Twitter ufficiale della Formula Uno.

 

L’ordine di arrivo del Gran Premio del Brasile di Formula Uno.

f1-gp-brasile-ordine-arrivo

F1 Gp Brasile ordine arrivo: Vettel trionfa, Raikkonen sul podio

To Top