Blitz quotidiano
powered by aruba

Ferrari, ultimatum di Elkann ad Arrivabene: decisivo GP Belgio

ROMA – Dagospia indica il giorno in cui, dopo mesi di risultati penosi e polemiche a non finire, il direttore sportivo della Ferrari Maurizio Arrivabene farà le valige. Si tratta del 28 agosto, la domenica in cui a Spa si correrà il Gran Premio del Belgio. Una pista sulla quale, tradizionalmente, le Rosse hanno sempre fatto bene. E che arriva prima del GP di Italia a Monza.

Secondo Dagospia, l’ultimatum sarebbe arrivato ad Arrivabene per tramite di John Elkann: o le Ferrari a Spa fanno il botto (vittoria, podio) o il ds verrà esonerato. Per non presentarsi a Monza con una squadra di bolliti senza dare un segnale forte. Peraltro, dice sempre il perfido Dago, Arrivabene si potrà consolare con una liquidazione milionaria e, forse, pure un indennizzo.


TAG: ,