motori

Gp Singapore, Jean Alesi: “Incidente colpa di Verstappen. Sulla griglia…”

Gp Singapore, Jean Alesi: "Incidente colpa di Verstappen. Sulla griglia..."

Gp Singapore, Jean Alesi: “Incidente colpa di Verstappen. Sulla griglia…”

ROMA – Dopo il dramma Ferrari a Singapore, continua il dibattito sulle responsabilità dell’incidente alla partenza che ha visto coinvolti Sebastian Vettel, Kimi Raikkonen e Max Verstappen.

Per Jean Alesi, ex pilota della Rossa ad inizio anni Novanta, la colpa sarebbe dell’olandese della Red Bull. Il pensiero del francese viaggia sul Corriere della Sera. Dopo aver premesso che in questo incidente

“la sfortuna ha avuto un peso. Secondo me la responsabilità della carambola è di Verstappen. Se Vettel non è scattato alla grande, nemmeno l’olandese è stato impeccabile, tant’è che Raikkonen l’aveva sopravanzato. Ecco, a quel punto Max ha tenuto il volante dritto: nessuno si aspettava che dicesse a Kimi “prego, accomodati”, ma è stato anche insensato tenere il volante drittoall’insegna del detto o la va, o la spacca”. Ma non è tutto.

“Aggiungo anche che è un botto annunciato – continua Alesi -: sulla griglia sentivo che si scommetteva sul numero di auto che Verstappen avrebbe centrato. Questo non è bello”, conclude.

To Top