motori

Gp Ungheria, doppietta Ferrari: Vettel primo nonostante lo sterzo rotto, poi Raikkonen FOTO

BUDAPEST – Doppietta targata Ferrari nel Gran Premio d’Ungheria. Sebastian Vettel ha vinto la gara sul circuito dell’Hungaroring, vicino a Budapest, correndo con lo sterzo rotto. Secondo sul podio, l’altra Rossa di Kimi Raikkonen.

In terza posizione la Mercedes Valtteri Bottas davanti all’altra Stella d’argento di Lewis Hamilton.

Sebastian Vettel, al termine della gara ha parlato di una vittoria non facile, dato che ha dovuto correre tutti i 70 giri con un grave problema alla macchina: “Sono al settimo cielo, ma è stata una gara difficile, avevo qualcosa di sbagliato allo sterzo, non andava dritto, tirava a sinistra. Non è stato facile, non ho fatto un favore a Kimi che poteva andare più forte, verso il finale è andata meglio ed è stato grandioso grazie ai fan. Ora mi godrò le vacanze e la famiglia” .

Felice anche Kimi Raikkonen capace di coprire perfettamente le spalle a Vettel dagli assalti delle Mercedes: ”Grazie ai tifosi, non sono riuscito a regalare a loro una vittoria ma lo abbiamo fatto con Seb. Non è stato ideale volevo vincere ma è stato grandioso per il team. A meno che chi sta davanti non commetta un grosso errore non è facile superare e poi se davanti c’è il tuo compagno bisogna stare attenti’

Questo invece il commento del presidente del Cavallino Rampante, Sergio Marchionne: “Sono commosso, sono molto felice, questa è la Ferrari che voglio”. Tra abbracci e strette di mano al box Ferrari, Marchionne, esprime tutta la sua gioia per la doppietta della scuderia di Maranello (foto Ansa).

To Top