motori

Honda e Fca (Fiat), mega richiamo auto: batterie si incendiano, airbag si aprono…

Honda e Fca (Fiat), mega richiamo auto: batterie si incendiano, airbag si aprono...

Honda e Fca (Fiat), mega richiamo auto: batterie si incendiano, airbag si aprono…

ROMA – Honda e Fca richiamano modelli  difettosi. Honda 2,1 milioni di veicoli per problemi di batteria a rischio incendio, Fca ne richiama 1,33 milioni per rischio incendi o apertura improvvisa degli airbag.

Chris Martin, portavoce della Honda, ha comunicato che il richiamo riguarda 1,15 milioni di veicoli venduti negli Stati Uniti e quasi un milione nel resto del mondo a causa di un problema ai sensori da 12 volt della batteria. Honda ha invitato i possessori delle vetture a contattare i concessionari per sostituire le componenti difettose.

I modelli fanno parte della gamma Accord e sono stati prodotti tra il 2013 e il 2016.

Secondo il portavoce, i sensori della batteria potrebbero non essere sigillati a sufficienza per impedire l’infiltrazione di umidità. Attraverso l’ umidità sali e altre sostanze sollevate con la polvere stradale possono introdursi nel sensore della batteria, causando ruggine e corto circuito del sensore.

A causa della quantità di auto coinvilte nel richiamo, i concessionari Honda inizialmente procederanno a una riparazione provvisoria, applicando degli adesivi per prevenire l’intrusione dell’ umido. I sensori saranno sostituiti in un secondo tempo.

Il primo caso di un incendio nel motore era stato segnalato in Canada nel 2015. Nel 2016 un altro caso si è verificato in Cina.

 

Il richiamo avviato da Fiat Chrysler Automobiles riguarda più di un milione di veicoli in tutto il mondo. Sono due campagne richiamo che riguardano 1,33 milioni di veicoli a causa del rischio che si incendino o che gli airbag si aprano inavvertitamente.

Attraverso una nota diramata nel pomeriggio di venerdì 14 luglio, Fca ha comunicato che per quanto riguarda gli airbag, il difetto ha a che fare con il sistema elettrico che potrebbe causare cortocircuiti che fanno aprire gli airbag senza che ce ne sia un reale bisogno. Il difetto riguarda 770mila Suv che saranno richiamati. Ecco i modelli:
538.000 Dodge Journey prodotti tra il 2011 e il 2015 e venduti in Nordamerica
233.000 Fiat Freemont prodotti dal 2011 al 2015 e venduti fuori dal Nordamerica.
Per quanto riguarda il pericolo incendi, causato stavolta da un problema all’alternatore, saranno 565mila i veicoli richiamati:
Chrysler 300,
Dodge Charger
Dodge Challenger,
Dodge Durango
Jeep Grand Cherokee.

To Top