motori

“Michael Schumacher vola in Texas per curarsi”, l’indiscrezione arriva dalla Germania

"Michael Schumacher vola in Texas per curarsi", l'indiscrezione arriva dalla Germania

“Michael Schumacher vola in Texas per curarsi”, l’indiscrezione arriva dalla Germania

ROMA – Dalla Germania la voce è già notizia: sembrerebbe, da quanto riportato dal giornale Bravo, che Michael Schumacher volerà presto con la famiglia in Texas, negli Stati Uniti, per proseguire le cure in un centro specializzato in traumi cerebrali.

Secondo quanto riportato dal giornale tedesco, le condizioni di Schumi sarebbero deboli e sembrerebbe che la famiglia abbia per questo deciso di provare nuove cure in America. Negli States, sempre secondo Bravo, ci sarebbe uno specialista, in danni cerebrali, il professor Mark Weeks pronto a occuparsi del caso. Weeks sarebbe appunto specializzato in lesioni cerebrali come quella di cui è vittima l’ex pilota campione del mondo.

“Abbiamo avuto molti pazienti con questo trauma. Probabilmente in Europa non ci sono cliniche come la nostra che trattano questi casi molto gravi”, ha commentato Weeks.

Se queste voci venissero confermate, nonostante la gravità del pilota, ci sarebbero comunque delle speranze per un possibile, seppur lieve, miglioramento.

To Top