motori

Mick Schumacher: “Papà Michael è il mio idolo, voglio diventare come lui”

Mick Schumacher: "Papà Michael è il mio idolo, voglio diventare come lui"

Mick Schumacher: “Papà Michael è il mio idolo, voglio diventare come lui”

ROMA – Mick Schumacher, figlio del campione Michael, esce allo scoperto in un’intervista all’emittente tedesca RTL e rivela come suo padre sia una costante fonte d’ispirazione per lui: “Lo prendo come modello, secondo me è il migliore. È il mio idolo – ha spiegato – Voglio diventare come lui, voglio vincere il mondiale di F1, ma credo che questo sia il desiderio di ogni pilota”.

Poi Mick ha parlato della sua prossima esperienza, il campionato di Formula 3, che correrà con il team Prema: “Non c’è differenza con la Formula 4 in termini di velocità massima, ma le auto di F3 vanno molto più veloci in curva. È per questo che riusciamo ad andare di 10-12 secondi più rapidi sul giro. Mi piacciono molto i duelli in gara con gli altri piloti, perché nelle sfide a due ho sempre una buona panoramica della situazione”.

To Top