Blitz quotidiano
powered by aruba

MotoGP Australia, Valentino Rossi secondo nelle libere: poi penalizzato

ROMA – Il weekend del Mondiale della MotoGP, che si correrà sul circuito australiano di Phillip Island, si apre all’insegna del freddo e della pioggia.

Condizioni che non spaventano Cal Crutchlow che piazza la Honda del team LCR davanti a tutti nei tempi del primo turno di libere, seguito da Valentino Rossi, staccato di 41 millesimi e poi penalizzato per aver completato un numero di giri superiore al limite massimo di tornate consentita con la gomma extrasoft.

La direzione gara e Michelin hanno infatti imposto un massimo di 10 giri consecutivi, incluse le tornate di ingresso e di uscita mentre Valentino Rossi ne ha completati complessivamente 11. Al Dottore sono stati cancellati tutti i riferimenti siglati in quell’uscita.