motori

MotoGp Mugello, Valentino Rossi: dalla caduta al secondo posto

MotoGp Mugello, Valentino Rossi: dalla caduta al secondo posto

“È stata una bellissima giornata perché fisicamente sono migliorato, sono un po’ meno in affanno e sento meno dolore. Già stamattina ero competitivo. Il problema è che siamo tutti lì, sia come giro secco, sia come passo, e quindi sarà una lotta serratissima”.

MotoGp Mugello, Valentino Rossi: dalla caduta al secondo posto

MotoGp Mugello, Valentino Rossi: dalla caduta al secondo posto. EPA/FAZRY ISMAIL

Lo ha detto Valentino Rossi, poco dopo le qualifiche del Gran Premio d’Italia di motociclismo, classe MotoGp, nelle quali il pilota della Yamaha ha ottenuto il secondo tempo. “Purtroppo – ha raccontato a caldo a Sky Sport il nove volte campione del mondo – ho fatto un errore stupido nell’Fp4: sono arrivato largo su un punto sporco, ho provato a starci dentro ma non ci sono riuscito e sono scivolato. Ero anche con la seconda moto, quella un po’ peggio. Per fortuna, non mi sono fatto niente, ma la caduta mi ha comunque tolto feeling: in qualifica, infatti, ho fatto più fatica, mi sono dovuto resettare. Per questo motivo il secondo posto – ha concluso con ironia Rossi – è… più meglio”.

“Ho fatto un gran lavoro e sono migliorato molto, la seconda posizione è molto importante per la gara”. Felice e ottimista per la gara anche il leader del Mondiale Maverick Vinales autore della pole: ”Ho un po’ di fastidio alle braccia, ma ho spinto al massimo. La caduta mi ha frenato per domani, tuttavia siamo pronti per la gara”.

Contento della terza posizione Andrea Dovizioso: “Mi sono piaciuto, fare il tempo mi è costato tanto. Sul passo gara siamo messi abbastanza bene”.

To Top