motori

Rc Auto, prezzi giù ma Italia sempre la più cara. A Napoli il doppio di Aosta

Rc Auto, prezzi giù ma Italia sempre la più cara. A Napoli il doppio di Aosta

Rc Auto, prezzi giù ma Italia sempre la più cara. A Napoli il doppio di Aosta

ROMA – Rc Auto, prezzi giù ma Italia sempre la più cara. A Napoli il doppio di Aosta. I prezzi dell’Rc auto, con la crisi e con la lotta alle frodi, sono in discesa per il quinto anno consecutivo attestandosi, nel quarto trimestre 2016, a una media di 420 euro. Lo rileva l’Ivass nella relazione annuale, aggiungendo che il divario rispetto a Germania, Francia e Spagna si è ridotto a 140 euro. Si riduce anche il divario tra le varie province, tuttavia a Napoli si paga ancora più del doppio rispetto ad Aosta.

Nel confronto internazionale il premio medio per l’assicurazione obbligatoria (al netto di tasse e contributi) è stato in Italia ancora superiore nel 2016 di 140 euro a quello dei tre altri grandi paesi europei (Francia, Germania e Spagna). Ma il divario, precisa Rossi, si è ristretto rispetto agli oltre 260 euro del 2011 e ai quasi 190 dello scorso anno. C’è ancora molta variabilità da zona a zona: a Napoli il prezzo medio alla fine del 2016 era di circa 630 euro, ad Aosta di 300. (La Stampa)

To Top