motori

Targhe, nasce SU: sta per Sud Sardegna

Targhe, nasce SU: sta per Sud Sardegna

Targhe, nasce SU: sta per Sud Sardegna

ROMA –  Il Consiglio dei ministri ha approvato il regolamento, da adottare dopo i decreti del Presidente della Repubblica, che modifica alcune norme di attuazione del Codice della strada.

Gli italiani, infatti, molto presto si dovranno abituare a una nuova sigla: SU, che sta a significare Sud Sardegna.

La Nuova Sardegna spiega inoltre, che il testo sopprime le sigle di individuazione delle province di Carbonia-Iglesias (CI), Medio Campidano (VS), Ogliastra (OG) e Olbia-Tempio (OT). I veicoli dotati di targhe di immatricolazione con le sigle di queste province possono continuare a circolare fino a una nuova immatricolazione o fino alla cessazione dalla circolazione.

To Top