motori

Valentino Rossi dimesso in serata. Al Mugello dovrebbe correre

Valentino Rossi (foto Ansa)

Valentino Rossi (foto Ansa)

RIMINI – Valentino Rossi è stato nuovamente visitato dai medici della struttura romagnola. Il dolore al torace e all’addome è sensibilmente migliorato e l’incidente di ieri durante l’allenamento di motocross sulla pista di Cavallara, nel Pesarese, non ha lasciato altre conseguenze. La Yamaha ha precisato che nel pomeriggio verranno effettuati nuovi controlli e poi in serata, se tutto andrà come previsto, verrà dimesso. Il nove volte iridato avrebbe anche ricevuto dai medici l’ok per esserci nel GP d’Italia del Mugello della prossima settimana.

A quanto apre, sullo sterrato del crossodromo Valentino Rossi avrebbe perso il controllo della sua moto cadendo a terra e battendo sia la testa sia il torace, forse contro il manubrio della moto. Come poi confermato verso l’ora di pranzo in un comunicato della Yamaha, Rossi ha spiegato di sentire meno dolore sia al petto che all’addome rispetto a ieri sera. Le lievi lesioni al fegato e al rene, causa del dolore, non si sono evolute, fortunatamente, in ulteriori complicazioni.

To Top