motori

VIDEO YOUTUBE Abarth, ecco la 124 Spider Scorpione, 595 Pista e 695 XSR Yamaha

VIDEO YOUTUBE Abarth, ecco la 124 Spider Scorpione, 595 Pista e 695 XSR Yamaha

Abarth, ecco la 124 Spider Scorpione, 595 Pista e 695 XSR Yamaha

ROMA – Abarth porta le sue ultime novità sulle strade della Sardegna in occasione delle presentazione alla stampa internazionale.

Le novità dello Scorpione sono tre: dalla serie speciale Abarth 124 Spider Scorpione, dall’inedita Abarth 595 Pista, inedita versione dell’icona del brand, e dalla serie limitata Abarth 695 XSR Yamaha, frutto della collaborazione con la Casa motociclistica giapponese.

La Abarth 124 Spider Scorpione si distingue per la livrea metallizzata in tinta Nero San Marino 1972, con dettagli in Grigio Forgiato, e una serie di novità che riguardano colori, finiture e dotazioni che strizzano l’occhio, come dice lo Casa torinese, a chi cerca la pura essenza del piacere di guida. Disponibile anche col colore pastello Bianco Turini 1975, la 124 Spider Scorpione è spinta dal motore della versione standard, ovvero il quattro cilindri 1.4 litri turbo Multijet da 170 CV e 250 Nm di coppia che spinge la vettura da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi, con una velocità massima di 232 km/h.

La 595 Pista, inedita versione che della piccola dello Scorpione votata a performance e infotainment, va a collocarsi tra la 595 da 145 CV e la 595 Turismo da 165 CV. Disponibile sia in versione berlina che cabrio, la 595 Pista monta il motore 1.4 T-Jet da 160 CV e 230 Nm di coppia massima, abbinata al cambio meccanico a 5 marce o in opzione alla trasmissione sequenziale robotizzata con palette al volante. La Abarth 595 Pista, che vanta una serie di dettagli e dotazioni racing sia sugli esterni che nell’abitacolo, è in grado di passare da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi, raggiungendo i 216 km/h di top speed.

Infine la Abarth 695 XSR Yamaha, serie limitata che sarà prodotta in 695 esemplari berline e 695 cabrio. Creata in collaborazione con la Casa motociclistica giapponese, la 695 XSR Yamaha è dotata di cerchi in lega da 17 pollici Supersport con finitura nero opaco, dettagli rossi su fiancate, paraurti e pinze freno, impianto frenante con dischi forati, finiture “Satin Chrome” su maniglie e supporti badge. La vettura è spinta dal propulsore 1.4 T-Jet da 165 CV e 230 Nm di coppia che le consente uno sprint 0-100 km/h in 7,3 secondi, mentre la velocità massima è di 218 km/h.

 

To Top