motori

Vijay Mallya, team principal Force India arrestato a Londra: debiti oltre il miliardo

Vijay Mallya, team principal Force India arrestato a Londra: debiti oltre il miliardo

Vijay Mallya, team principal Force India arrestato a Londra: debiti oltre il miliardo

LONDRA – L’uomo d’affari indiano Vijay Mallya, team principal della scuderia di Formula 1 Force India è stato arrestato a Londra da Scotland Yard, a seguito di una richiesta di estradizione presentata dal governo indiano.

Gli agenti hanno preso in consegna Mallya, 61 anni, alle 9:30 locali e, a quanto si è appreso, lo presenteranno in giornata davanti al tribunale di Westminster nella capitale britannica. Mallya ha lasciato l’India il 3 marzo 2016 dopo che un gruppo di 17 banche ha presentato nei suoi confronti una denuncia in tribunale mirante al recupero di prestiti equivalenti a 1,3 miliardi di euro, concessi per finanziare le sue molteplici attività, e soprattutto la compagnia aerea, fallita, Kingfisher Airways.

Il processo di estradizione, sostengono esperti legali a New Delhi, si presenta complesso perché Mallya dispone anche di un passaporto britannico, che gli concede una relativa tutela, e perché il giudice deve valutare se la richiesta di estradizione indiana è abbastanza solida anche per il diritto britannico non solo sotto l’aspetto giuridico, ma anche per quanto riguarda il rispetto dei diritti umani dell’imputato.

To Top