Blitz quotidiano
powered by aruba

Amalfi, star mimetizzata prende gelato: turisti non si accorgono di…

AMALFI – Immaginate di mettervi in fila per ordinare un gelato immersi nel panorama di Amalfi e della costiera amalfitana. Rilassati e in attesa del vostro gelato, difficilmente notereste il tipo dietro di voi con il cappello calcato bene sulla testa e una semplice t-shirt, anche se si tratta di una vera star. Questo è quello che è accaduto nel pomeriggio di mercoledì 29 giugno a quanti si sono messi in fila per un gelato con Paul McCartney, l’ex Beatles, senza riconoscerlo. Il cantante e musicista inglese era in costiera amalfitana per incontrare il suo manager italiano, Mimmo D’Alessandro, che ne organizza i concerti in Italia.

Alessandro Chetta sul sito del Corriere del Mezzogiorno racconta l’avvistamento di Paul McCartney ad Amalfi e di come i turisti e le persone in fila con la star non lo abbiano riconosciuto:

“Accade infatti che nel pomeriggio di ieri, mercoledì, Paul McCartney faccia tappa ad Amalfi. E per gustare l’ottimo gelato artigianale della Costiera si metta in coda come un turista qualunque: nessuno si fa avanti, sebbene Paul si nasconda sotto occhiali scuri e capellino. Zero autografi, zero foto ricordo. Nell’epoca dei selfie chiesti a ogni vippastro che passa capirete l’anomalia. Quasi una lesa maestà pensando agli anni d’oro: McCartney è stato a lungo il cantante più famoso del mondo, e oggi non è certo andato in pensione.

Sullo yacht di Geffen
Magari il baronetto del pop avrà apprezzato la «discrezione» degli amalfitani (ma è dissimulazione: chi ha avuto il globo ai suoi piedi patisce il distacco della gente). McCartney è atterrato a Napoli martedì e si sta concedendo alcuni giorni di relax a bordo del Rising Sun, lo yacht di 133 metri del manager discografico David Geffen”.


PER SAPERNE DI PIU'