Blitz quotidiano
powered by aruba

Aretha Franklin cancella concerti fino a novembre su “ordine dei medici”

NEW YORK – Aretha Franklin non sta bene. I medici sono stati categorici: “La cantante ha bisogno di assoluto riposo”. La leggenda della musica, che il prossimo marzo compirà 75 anni, è stata costretta ad annullare i prossimi concerti: “Per ordine dei dottori devo cancellare qualche concerto del prossimo mese o giù di lì” ha fatto sapere la cantante tramite l’Associated Press.

Aretha Franklin avrebbe dovuto cantare il 26 agosto in Virginia al Wolf Trap National Park e in settembre a New York per due serate al Radio City Music Hall, il 15 in occasione delle celebrazioni per i novant’anni di Tony Bennett e il 23 per uno show solista.

Solo qualche mese fa aveva stupito gli Stati Uniti e il mondo intero cantando “(You Make Me Feel Like) A Natural Woman”, celebrando con una sorpresa incredibile ed estremamente emozionante il riconoscimento al Kennedy Centre Honour (uno dei maggiori premi artistici del paese, ndr) per Carole King.

Solo a maggio invece, partecipando all’annuale Jazz At The White House, All-Star global concert, nella giornata internazionale del jazz istituita dall’Unesco ospitata alla Casa Bianca, Aretha aveva ricordato Prince, scoparso poche settimane prima, con un’intensa Purple Rain.