Musica

Chester Bennington è morto nel giorno del compleanno di Chris Cornell, e quella lettera…

Chester Bennington è morto nel giorno del compleanno di Chris Cornell, e quella lettera...

Chester Bennington è morto nel giorno del compleanno di Chris Cornell, e quella lettera…

LOS ANGELES – Chester Bennington, Il cantante dei Linkin Park, si è tolto la vita a 41 anni. Lo riporta il sito TMZ. Il musicista, secondo fonti giudiziarie, si sarebbe impiccato nella sua casa di Palos Verdes Estates nella contea di Los Angeles. Il corpo è stato scoperto questa mattina.

Bennington, che a lungo aveva avuto problemi con alcol e droga, era sposato e aveva avuto sei figli con due diverse donne. In passato, riporta TMZ, aveva detto di aver considerato l’ipotesi del suicidio per gli abusi s******i subiti quando era bambino.

Il cantante dei Linkin Park, spiega TMZ, era molto legato Chris Cornell, l’ex cantante dei Soundgarden che si è tolto la vita a maggio. Anche lui si è impiccato. Il giorno dopo la morte di Cornell, Bennington aveva scritto una lettera aperta per ricordate l’amico. E oggi, 20 luglio, proprio nel giorno del compleanno di Cornell, ha deciso di mettere fine alla sua di vita.

To Top