Musica

Chester Bennington è morto nel giorno del compleanno di Chris Cornell, e quella lettera…

Chester Bennington è morto nel giorno del compleanno di Chris Cornell, e quella lettera...

Chester Bennington è morto nel giorno del compleanno di Chris Cornell, e quella lettera…

LOS ANGELES – Chester Bennington, Il cantante dei Linkin Park, si è tolto la vita a 41 anni. Lo riporta il sito TMZ. Il musicista, secondo fonti giudiziarie, si sarebbe impiccato nella sua casa di Palos Verdes Estates nella contea di Los Angeles. Il corpo è stato scoperto questa mattina.

Bennington, che a lungo aveva avuto problemi con alcol e droga, era sposato e aveva avuto sei figli con due diverse donne. In passato, riporta TMZ, aveva detto di aver considerato l’ipotesi del suicidio per gli abusi sessuali subiti quando era bambino.

Il cantante dei Linkin Park, spiega TMZ, era molto legato Chris Cornell, l’ex cantante dei Soundgarden che si è tolto la vita a maggio. Anche lui si è impiccato. Il giorno dopo la morte di Cornell, Bennington aveva scritto una lettera aperta per ricordate l’amico. E oggi, 20 luglio, proprio nel giorno del compleanno di Cornell, ha deciso di mettere fine alla sua di vita.

To Top