Musica

Chester Bennington morto: il cantante dei Linkin Park si è tolto la vita a 41 anni

Chester Bennington morto: il cantante dei Linkin Park si è tolto la vita a 41 anni

Chester Bennington morto: il cantante dei Linkin Park si è tolto la vita a 41 anni

LOS ANGELES – Il cantante dei Linkin Park, Chester Bennington, è stato trovato morto nella sua casa di Palos Verdes Estates a Los Angeles il 20 luglio. Bennington, 41 anni, soffriva da tempo di depressione e aveva avuto problemi di dipendenza dalle droghe e dall’alcol. Il cantante si sarebbe impiccato.

Il sito Tmz scrive che il corpo senza vita del cantante è stato trovato nel mattino del 20 luglio, la sera in Italia, e che lascia 6 figli avuti dalle sue due mogli. Bennington aveva lottato per anni con gli abusi di droga e alcol e già in passato aveva considerato di commettere il suicidio perché era stato abusato da bambino da un uomo più grande.

Il cantante era molto vicino a Chris Cornell, che si è tolto la vita lo scorso maggio, e oggi sarebbe stato il 53° compleanno del suo amico, a cui aveva dedicato una lettera nel giorno del suo suicidio.

To Top