Blitz quotidiano
powered by aruba

David Bowie: sue ceneri saranno sepolte in luogo segreto

LONDRA – I fan di David Bowie non sapranno mai dove il loro beniamino è stato sepolto. Secondo il Sunday Mirror infatti le ceneri della rockstar, dopo la cremazione avvenuta a New York nei giorni scorsi, verranno poste in un luogo segreto, noto solo alla famiglia dell’artista scomparso a 69 anni dopo un cancro al fegato.

L’obiettivo è quello di evitare che si venga a creare una tomba-monumento meta di pellegrinaggi. Questa sarebbe una delle ultime volontà comunicata da Bowie alla moglie Iman prima di morire. “Come il suo amico Freddie Mercury, David ha deciso che vuole essere ricordato per quanto fatto nella sua vita e non come un monumento”, ha detto una fonte al tabloid britannico.

Il Duca Bianco aveva chiesto di andarsene “senza clamore”, senza neppure un funerale o una cerimonia pubblica. In questo modo verrà esaudito. Secondo il quotidiano britannico, David Bowie potrebbe aver avuto quella che si chiama “cremazione diretta”, cioè, secondo la definizione del sito del dipartimento salute di New York, “la cremazione di resti umani senza cerimonia e senza che nessuno assista formalmente”.

 Questo tipo di cremazione è una delle scelte più rapide ed economiche, costa intorno ai 700-900 dollari. I resti sono solitamente restituiti alla famiglia, a meno che non ci siano altre volontà. “Voleva scomparire senza clamori, grandi show o fanfare. Il suo ultimo disco Blackstar è stato l’addio ai suoi fan”, hanno spiegato alcune fonti. Un addio che, con le sue immagini e la coincidenza dell’uscita nel giorno del compleanno del cantante e tre giorni prima della sua morte, ha contribuito ad alimentare le voci di una possibile eutanasia. Ma anche su questo si tratta solo di voci.
Immagine 1 di 9
  • David Bowie sulla banconota da 20 sterline, sondaggio in Gb
  • David Bowie sulla banconota da 20 sterline, sondaggio in Gb
  • Il tributo dei fan a New York
  • Il tributo dei fan a New York
  • Il tributo dei fan a New York
  • Il tributo dei fan a New York
Immagine 1 di 9


PER SAPERNE DI PIU'