Musica

Dj Fanny ha scritto una canzone con gli occhi: “Combattiamo la Sla”

My window on my music" ed è una canzone scritta con la sola forza di uno sguardo, quello di Andrea Turnu, giovane sardo di 29 anni

ROMA – Si intitola “My window on my music” ed è una canzone scritta con la sola forza di uno sguardo, quello di Andrea Turnu, giovane sardo di 29 anni che con gli occhi riesce parlare, ridere e pure suonare. Andrea è affetto da Sla, una malattia terribile che lo ha costretto a letto, attaccato ad un respiratore. Per comunicare col mondo utilizza un puntatore oculare col quale riesce a fare cose incredibili, persino comporre musica, mixare e cantare.

Ha scritto una canzone, un pezzo dance che in pochi giorni è già in vetta alla classifica di iTunes. Con gli introiti ricavati sta raccogliendo fondi da destinare alla ricerca per combattere la malattia che lo sta lentamente consumando. Su iTunes lo trovate col nome di Dj Fanny. Nel suo messaggio promozionale si legge: “Spendendo la cifra che quotidianamente pagate per un caffè potete fare qualcosa di grande, di grandissimo. Troviamo insieme la cura per la Sla e, nel frattempo, ascoltiamo bella musica!”

Fino a quattro anni fa la vita di Andrea era normalissima: lavorava come muratore nell’impresa edile di suo zio. Poi è arrivata la malattia che a poco a poco lo sta immobilizzando, ma lui non ha nessuna voglia di arrendersi. La musica, oltre che preziosa compagna delle sue compagne è anche la sua valvola di sfogo. Nonostante i pesantissimi impedimenti Dj Fanny riesce a mixare i suoi pezzi con Visual Dj un programma di missaggio oculare completamente digitalizzato.

Ha pure creato una pagina Facebook che si intitola “Con gli occhi”, per condividere col mondo la sua musica e per dialogare con persone che combattono la sua stessa lotta. Il suo appello in poco tempo è diventato virale sul web e ora è partita anche una nuova campagna per portare il suo brano a Sanremo.

To Top