Musica

Enzo Carella è morto, si classificò secondo a Sanremo con “Barbara” nel 1979

Enzo Carella è morto, si classificò secondo a Sanremo con "Barbara" nel 1979

ROMA – È morto ieri, 21 febbraio, a Roma all’età di 65 anni Enzo Carella, cantante noto al grande pubblico soprattutto per ‘Barbara‘, il brano con cui si classificò secondo al Festival di Sanremo nel 1979, alle spalle di Mino Vergnaghi.

“A lanciarlo fu Vincenzo Micocci” ha ricordato all’Ansa Michele Mondella, storico promoter musicale e amico personale di Carella, paragonato musicalmente a Lucio Battisti “grazie anche ai testi di Panella che già all’epoca erano erotici, esoterici, visionari. Gli piaceva sperimentare: inventò un modo di cantare assolutamente originale per quegli anni che colpì anche Arbore, che spesso proponeva i suoi brani ad Alto gradimento. Era tra i numeri uno della musica”.

Nel 2007, dopo diversi anni di silenzio, era tornato sul mercato discografico con l’album ‘Ahoh ye’ nanà’, sempre con i testi firmati da Panella. Tra i suoi brani di successo si ricordano ‘Fosse vero’ e ‘Malamore’ contenuto nel suo primo album, Vocazione.

 

To Top