Blitz quotidiano
powered by aruba

Eros Ramazzotti, dedica a Marica la canzone per la Hunziker

SANREMO – Eros Ramazzotti, dedica a Marica la canzone per la Hunziker. E’ tornato su quel palco dove 30 anni prima, con la vittoria della sezione giovani, aveva dato sostanzialmente inizio alla sua carriera. Eros Ramazzotti ci è tornato, ha cantato, ha riscosso applausi. Ha cantato e ha incassato il bacio di sua moglie, Marica Pellegrinelli, rigorosamente seduta in prima fila. Bacio arrivato alla fine di “Più bella cosa”, uno dei più grandi successi di Ramazzotti. Sul palco dell’Ariston l’ha cantata dedicandola, con sguardi e gesti a sua moglie. Tutto molto romantico, molto sanremese. Ma c’è un problema.

“Più bella cosa” datata 1996 è indubbiamente una canzone d’amore. Solo che Eros Ramazzotti quella canzone l’aveva scritta per il suo amore di 20 anni fa. Per Michelle Hunziker. E su Twitter non è sfuggito quello che ai più è parso come un “riciclaggio di canzone”.

Così Huffington Post:

Lui, visibilmente emozionato, dedica “Più bella cosa” con sguardi pieni d’amore alla moglie Marica Pellegrinelli, seduta in prima fila. La dedica si è conclusa con un romantico bacio del cantante, sceso in platea solo per lei, che ha tolto ogni dubbio: la canzone era tutta per lei. Peccato, però, che il brano Eros l’aveva scritto nel 1996 per Michelle Hunziker, allora sua moglie.

Se il teatro applaude e omaggia Ramazzotti su Twitter la coincidenza non passa inosservata. E sono tanti gli utenti che osservano e pungono. Così, per esempio, l’account Onstage: Guarda che l’ha scritta per quell’altra eh, quella prima.

La polemica su moglie ed ex moglie fa per un attimo passare in secondo piano anche la chiara presa di posizione di Ramazzotti sulla questione Unioni civili.  “I figli fanno famiglia, e la famiglia è fondamentale, qualsiasi essa sia” ha detto il cantante sul palco dell’Ariston. “Questa cosa che porto qui è importante”, dice mostrando il nastro arcobaleno – lanciatogli dalla moglie Marica Pellegrinelli – che ha lungamente sventolato durante la sua performance, applauditissima dal pubblico tutto in piedi. “Ognuno tira su i propri figli a modo suo: la cosa fondamentale – insiste Eros, che ha da poco avuto il terzo figlio, il primo maschio – è dare loro la giusta educazione, il giusto insegnamento. Bisogna crescerli dritti, altrimenti da grandi non li raddrizzi più”

Immagine 1 di 8
  • eros ramazzotti tweet
Immagine 1 di 8