Blitz quotidiano
powered by aruba

Gabriel Garko a Sanremo ci sarà. Sciolta la prognosi

Gabriel Garko abile e arruolato accompagnerà Carlo Conti nella conduzione del festival di Sanremo, dopo choc e trauma post esplosione della villa

ROMA – Gabriel Garko sarà nella squadra dei conduttori di Sanremo. L’attore, coinvolto nei giorni scorsi nell’esplosione della villa in cui alloggiava – costata la vita alla proprietaria dello stabile – è stato sottoposto oggi ai controlli per verificare le sue condizioni. Lo stesso medico della Asl di Imperia che aveva formulato la prognosi di dieci giorni lo ha ritenuto idoneo, pur con le dovute cautele, a tornare al lavoro.

Gabriel Garko dovrebbe essere già oggi all’Ariston per prendere parte con Carlo Conti, Virginia Raffaele e Madalina Ghenea alle prove del festival, al via il 9 febbraio. La notizia è stata confermata dalla direzione di Rai1.

I superospiti: da Elton John a Laura Pausini. La bellezza statuaria di Nicole Kidman e la grazia di Roberto Bolle si candidano ad incantare il pubblico del Festival di Sanremo, al via tra una settimana. Sono i nomi dei superospiti annunciati oggi, insieme a quello del rapper franco-congolese Maitre Gims. Sempre più ricco, quindi, il piatto dei passaggi sul palco dell’Ariston che propone già Elton John, Ellie Goulding e, tra gli italiani, Laura Pausini, Eros Ramazzotti, i Pooh, Elisa e Renato Zero.

Dopo la campagna lanciata sui social, ci sarà anche la reginetta delle sigle dei cartoni animati, Cristina D’Avena. Si punta anche sul cantante colombiano J Balvin che impazza in radio e nelle classifiche con il tormentone Ginza. Un’incursione la faranno anche gli attori delle fiction Rai Giuseppe Fiorello e Guglielmo Scilla. Nel puzzle degli incastri delle serate, di certo per ora c’è solo che sir Elton e Laura Pausini avranno l’onere e l’onore di presenziare all’apertura, martedì 9 febbraio.

Immagine 1 di 9
  • Gabriel Garko sotto shock dopo l'esplosione FOTOGabriel Garko sotto shock dopo l'esplosione
  • L'attore Gabriel Garko, in posa sulla darsena del Lido, 3 settembre 2009. ANSA/CLAUDIO ONORATI
Immagine 1 di 9