Blitz quotidiano
powered by aruba

Gary Watson morto, 22enne era cantante del gruppo Lapelles

LONDRA – Notizia drammatica nel mondo della musica indie rock: ancora una volta ha perso la vita un giovanissimo musicista, Gary Watson, leader della band scozzese Lapelles e promessa del genere. Per un crudele scherzo del destino, Watson è scomparso proprio il giorno del suo 22esimo compleanno. Secondo quando riportato dal Guardian, per un tragico incidente il cantante e chitarrista è caduto nel fiume River Clyde a Glasgow.

Tratto in salvo, è stato portato d’urgenza al Glasgow Royal Infirmary, ma a nulla sono serviti i soccorsi, purtroppo il ragazzo ha perso la vita. A dare il tragico annuncio ai fan è la pagina ufficiale di Facebook dei Lapelles.

“Siamo scioccati e tristi nel comunicarvi che Gary è purtroppo scomparso questa mattina a seguito di ferite riportate in un tragico incidente la scorsa notte. Oggi sarebbe stato il suo 22esimo compleanno. Non abbiamo parole e fatichiamo a elaborare una così grande tragedia. Gary era una forza creativa, senza la sua visione questa band non sarebbe mai esistita. Abbiamo perso un amico, un fratello, un eroe. Ancora non ci sembra vero. Inviamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Gary e vi chiediamo rispetto nel permettere a loro e noi un po’ di pace, nel nostro dolore. Per sempre nei nostri cuori, vai in pace”.


TAG: ,