Blitz quotidiano
powered by aruba

Con un video girato nel campo di concentramento di Buchenwald decolla la carriera internazionale del gruppo comasco 7 Grani

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

La carriera internazionale del gruppo di rock alternativo comasco, 7 Grani, decolla con un video girato a Buchenwald. La canzone Neve diventeremo è contenuta nel loro secondo cd e potrebbe segnare l’inzio del loro successo oltralpe.

Finora la band non aveva infatti oltrepassato i confini italiani se non per qualche successo in Svizzera e un invito a un concerto a Portland (Oregon) dove vive una florida comunità italiana. Ora è il quotidiano francese Le Monde a dare ai 7 Grani una autorevole benedizione.

I tre fratelli Settegrani (da qui il nome del loro gruppo) hanno girato alcune scene del videoclip del singolo Neve Diventeremo nel campo di concentramento di Buchenwald in Germania. E’ la prima volta che i responsabili del campo autorizzano questo tipo di riprese. Provocazione, profanazione? Al pubblico l’ardua sentenza direttamente su You Tube.

“Non si tratta di una semplice ricerca di notorietà”, afferma uno dei tre componenti della band, Mauro Settegrani. Che poi prosegue: “La canzone è nata dal nostro incontro nel 1979 con un anziano partigiano deportato in Germania, Rado Zuccon. Il giorno della sua morte nel 1995 mio fratello ha scritto il testo della canzone che è prima di tutto un omaggio al suo impegno e un modo di ricordare”.

L’obiettivo della band e del regista del video, Luca Tossani, è quello di far immedesimare il pubblico nell’atmosfera di quei tristi giorni della prigionia di Zuccon. Inoltre con il videoclip il gruppo vuole dimostrare che la musica può rappresentare una rivincita sulla storia.


PER SAPERNE DI PIU'