Musica

Jovanotti, lettera di una mamma ironica: “E’ colpa tua se non sono ancora nonna”

Jovanotti, lettera di una mamma ironica: "E' colpa tua se non sono ancora nonna"

Jovanotti, lettera di una mamma ironica: “E’ colpa tua se non sono ancora nonna”

MILANO – “Caro Lorenzo, è colpa tua se non sono ancora nonna”. Così Anna Zucca, mamma di Alice, ha scritto a Jovanotti, in una lettera ironica che ha già fatto il giro del web. La donna infatti ha “accusato” scherzosamente il cantante di rappresentare agli occhi della figlia e di migliaia di ragazze, l’incarnazione dell’uomo perfetto. Giovani donne che trascorrono la vita pensando: “Deve esistere un uomo così, sicuramente c’è e mi sta aspettando chissà dove. I giorni passano, le ragazze crescono ma la speranza non cede il passo alla rassegnazione”

“E’ necessario che tu, caro Jovanotti, pubblichi una lettera aperta nella quale dichiari sotto giuramento che hai dei difetti, che ti metti le dita nel naso, che il tuo alito puzza moltissimo la mattina e che quello che scrivi è puro frutto di fantasia, che l’uomo perfetto non esiste, che nessun uomo sano di mente salirebbe su una instabile impalcatura per fare una serenata e che, nella vita, bisogna essere consapevoli che avere qualche difettino fa di noi persone più interessanti perché la perfezione è solo una grande noia”.

La lettera si chiude con un invito: la prossima settimana la mamma sarà in viaggio col marito a Cortona per festeggiare 40 anni di matrimonio e ha chiesto al cantante di incontrarla per un caffè e “fare schiattare di invidia la mia figliola”. Chissà se Jovanotti risponderà alla originalissima lettera della mamma che, intanto, ha pubblicato un nuovo aggiornamento, citando una nota pubblicità, finita al centro di accesi dibattiti: “Possa un asteroide colpirmi se non posto la foto con Lorenzo a Cortona“.

To Top