Blitz quotidiano
powered by aruba

Laura Pausini cancella il tour: “Da gennaio in pausa per 4 o 5 mesi”

ROMA – Laura Pausini vuole prendersi una pausa e da gennaio sarebbe pronta ad uno stop di 4 o 5 mesi. La cantante ha avuto dei problemi di salute che l’hanno costretta a cancellare le prime 5 date del tour europeo Simili e ora avrebbe bisogno di fermarsi per riprendersi. Ad annunciarlo è la stessa Pausini che si Facebook ha spiegato di sentire l’esigenza di una pausa dopo un periodo di lavoro particolarmente intenso.

Alice Castagneri su La Stampa scrive che la decisione della cantante romagnola tiene conto non solo della mole di lavoro, ma anche dai suoi problemi di salute, con una laringotracheite acuta che l’ha costretta ad uno stop di 8 giorni e alla cancellazione di 5 date del suo tour in Europa:

“Il tour di “Simili”, il suo ultimo album in studio, doveva partire da Madrid venerdì 7 ottobre. Poi tappa a Barcellona, subito dopo a Marsiglia, Parigi e Lussemburgo, per arrivare al concerto del 15 ottobre a Londra. Live che, al momento, è confermato. Negli ultimi tempi, comunque, la voce di Ho creduto a me tra il talent show messicano “La banda” (dove ha fatto da giudice), il programma tv su Rai1 con Paola Cortellesi e il tour negli stadi italiani, non si è certo risparmiata. È comprensibile che nel 2017 voglia mollare un pochino”.

Laura Pausini si è poi scusata con i suoi fan sui social network per i live annullati e ha scritto su Facebook:

“Mi sento desolata. Mi sto curando da una settimana, sono una molto attenta alla gola, come sapete in tour non parlo fino alle 17 e non esco praticamente mai, sono “svizzera” così dicono i miei quando lavoro… ma è vero sono da sempre stata molto disciplinata. Per questo quando una settimana fa non stavo bene ho iniziato subito una cura che però non ha per niente funzionato nonostante fosse molto pesante.

Il dottore mi ha detto che il 15 avrò di nuovo la mia voce e quindi non vedo l’ora che arrivi quel giorno. Sono molto dispiaciuta per chi si era organizzato per venire da fuori, ovviamente non potevo prevedere tutto questo… mi dispiace molto. Sto cercando di fare il possibile per recuperare tutte e 5 le date entro la fine di dicembre ma ad oggi non abbiamo trovato i palasport liberi quindi si lavora ancora per capire come e cosa fare. Comunque a breve dobbiamo decidere coi promoter locali e se non potrò recuperarle per mancanza di venue ovviamente vi informeremo subito e vi spiegheremo come verranno risarciti i biglietti…mi dispiace tanto”.


PER SAPERNE DI PIU'