Musica

Marilyn Manson a Villafranca: “Arriva l’Anticristo”. Petizioni online, veglie e rosari

Marilyn Manson a Villafranca: "Arriva l'Anticristo". Petizioni online, veglie e rosari

Marilyn Manson a Villafranca: “Arriva l’Anticristo”. Petizioni online, veglie e rosari

ROMA – Marilyn Manson a Villafranca: “Arriva l’Anticristo”. Petizioni online, veglie e rosari. A quasi 50 anni Marilyn Manson è ormai una rock-star quasi stagionata, vagamente istituzionale, la sua estetica morbosa e violenta in fondo rassicurante. A Villafranca, Verona, dove è atteso per un concerto previsto il 26 luglio, un sacco di gente è ancora convinta sia l’Anticristo in persona. Uno spauracchio, un cattivo maestro, una presenza demoniaca e blasfema: per questo 2500 persone hanno sottoscritto una petizione online “io non ci sto” per convincere l’amministrazione cittadina a impedire che canti.

“Costui infatti, durante i propri concerti, come probabilmente già siete al corrente, non è estraneo al bruciare la Bibbia, la quale non è soltanto testo sacro per i cristiani, ma è anche il fondamento dei valori su cui si è costituita lungo la storia la nostra identità e la nostra cultura”, si legge nel testo della petizione. “Inoltre le sue incitazioni all’odio e alla violenza non sono certo una novità per Manson. È vero che la nostra società è caratterizzata da una pluralità di opinioni, tuttavia è necessario fare tesoro della nostra tradizione e della nostra storia, nonché dei nostri valori ed è ancor più necessario evitare che vengano proclamati valori contrari ai nostri, il principe dei quali è il disprezzo dell’identità altrui”.

Contro il cantante e attore originario dell’Ohio sono state promosse veglie e rosari: da qualche venerdì molti fedeli organizzano incontri di preghiera per proteggere la città dagli influssi del pericoloso delegato di Satana. Manson suonerà anche a Roma il giorno prima di Villafranca e a novembre a Torino.

San raffaele

To Top