Blitz quotidiano
powered by aruba

Metallica contro loro cover band: ecco perchè

LOS ANGELES – Un conto era prendersela contro Napster che metteva online i tuoi brani illegalmente. Ma adesso i Metallica forse hanno davvero esagerato. La storica thrash metal band infatti se l’è seriamente presa con una loro cover band canadese. I “Sandman”, nome che trae ispirazione dalla celebre “Enter Sandman” hanno ricevuto un decreto ingiuntivo da parte proprio dei Metallica. Il motivo? Il logo del gruppo tributo identico a quello utilizzato per “St. Anger”.

Come si riporta il sito Metalitalia.com, l’arrivo del decreto ingiuntivo ha sorpreso e non poco la cover band Sandman. Infatti il cantante nonchè chitarrista Joe Di Taranto ha rivelato alcuni incredibili dettagli. Il decreto rivolto nei confronti dei Sandman consiste in un documento di ben 41 pagine.

Sostanzialmente si chiede alla cover band di non usufruire più del loro logo per sponsorizzare i propri live show attraverso i social network e Youtube. Il batterista dei Metallica Lars Ulrich e soci sono i proprietari del marchio e soprattutto dei loghi che hanno registrato per tutta una serie di attività commerciali e non semplicemente per la promozione di tour o dischi.

Immagine 1 di 15
  • Video YouTube: Metallica eseguono inno Usa prima di Golden State-ClevelandVideo YouTube: Metallica eseguono inno Usa prima di Golden State-Cleveland
  • Sonisphere di Assago, i Metallica suonano con i fan sul palco
  • I Metallica (LaPresse)
Immagine 1 di 15


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'