Blitz quotidiano
powered by aruba

Michael Jackson, a Sony maxi catalogo: anche Dylan, Beatles

ROMA – Michael Jackson, a Sony maxi catalogo: anche Dylan, Beatles. Un maxi accordo, di quelli con otto zeri che fanno felici entrambe le parti. Che, nello specifico sono la Michael Jackson’s estate e la Sony Corp. La prima, che deteneva i diritti sull’enorme catalogo di copyright di Michael Jackson, ha ceduto tutto alla Sony che per 750 milioni di dollari diventa proprietaria del catalogo discografico del Re del pop.

L’accordo in questione potenzia ulteriormente Sony che ora è proprietaria dell’opera di artisti come non solo Michael Jackson ma anche Beatles e Bob Dylan. Unica cosa che manca, per Sony, è il diritto sui master delle registrazioni che sono state rimaste escluse dall’accordo.

La Jackson’s Estate, da parte sua, continuerà ad avere una partecipazione editoriale in Emi Publishing, e con questo accordo contribuisce al risanamento della situazione finanziaria della fondazione. Questa maxi operazione di vendita consentirà poi agli eredi di Jacko di risanare le proprie finanze, visto che l’artista morì lasciando enormi debiti.  Michael Jackson aveva acquistato ATV Music Publishing nel 1985 per 41,5 milioni di dollari e dieci anni più tardi è nata Sony/ATV Music Publishing.

Immagine 1 di 8
  • Arnold Klein morto: fu dermatologo di Michael Jackson e...
Immagine 1 di 8