Musica

Michael Jackson, la figlia Paris: “E’ stato ucciso”

Michael Jackson, la figlia Paris: "E' stato ucciso"

Michael Jackson, la figlia Paris: “E’ stato ucciso”

LONDRA – Paris Jackson, 18 anni, afferma che suo padre Michael è stato ucciso e, al contempo, rivela di essere stata violentata da adolescente e aver tentato varie volte il suicidio. La figlia di Michael Jackson ha rilasciato le dichiarazioni nel corso di una sincera quanto scioccante intervista alla rivista Rolling Stone. “Parecchio tempo prima di morire, mio padre diceva che volevano farlo fuori e prima o poi ci sarebbero riusciti”, ha affermato Paris.  “Tutto sembra andare in questa direzione, anche se suona come un complotto, come una stro**ata. Ma i familiari e i fan lo sanno: è stato qualcosa di organizzato, una cospirazione”.

“Voglio giustizia, ma è come giocare una partita a scacchi e sto cercando di giocare nel modo giusto. Per adesso non posso dire altro”. Quando Jackson nel 2009 è morto per arresto cardiaco, causato da un mix letale di farmaci prescritti dal medico, Paris aveva 11 anni. Conrad Murray, medico personale della pop star, è stato poi accusato di omicidio colposo e condannato a 4 anni di carcere. Paris ritiene Murray responsabile della morte del padre ma, al contempo, che sia accaduto qualcosa di più sinistro e ora vuole giustizia. La 18 enne afferma che il padre, prima del decesso, era esausto: dopo anni di assenza stava preparando il rientro sulle scene con il tour “This Is It”.

Nel corso dell’intervista, ha rivelato che da adolescente è stata violentata, parlato della lotta alla droga e dei svariati tentativi di suicidio. A soli 14 anni, fu stup**ata da un “perfetto sconosciuto, molto più grande” di lei ed è entrata nella spirale della depressione e della dipendenza da farmaci. Per anni ha nascosto alla famiglia le ferite che si autoinfliggeva e tentato il suicidio diverse volte; l’autolesionismo è uscito allo scoperto nel 2013, quando è stata ricoverata per un tentato suicidio. “Bassa autostima, pensavo di non poter fare nulla di buono, non essere degna di vivere”, ha affermato. Le furono prescritti degli antidepressivi, gli stessi presi una volta da suo padre, ma aggiunto che ormai non assume più farmaci.

Paris, che attualmente fa la modella, e i fratelli sono cresciuti in California, nella proprietà di 11.000 km2 di Michael Jackson, con tanto di zoo, cinema e parco dei divertimenti. La diciottenne, che aveva troncato i rapporti con la madre Deborah Rowe, ma poi è tornata sui suoi passi, conclude insistendo di aver avuto un’infanzia normale e non era permesso a lei e i suoi fratelli, di andare sulle giostre a loro piacimento, come tutti i bambini dovevano rispettare alcune regole.

To Top