Blitz quotidiano
powered by aruba

Navicella: in anteprima, il nuovo videoclip dei Freschi Lazzi & Spilli

Dopo il successo di “Abbraccialo per me”, tratto dall’omonimo film di Vittorio Sindoni, ecco il nuovo brano che anticipa il disco.

Roma – Si intitola Navicella il nuovo singolo dei Freschi Lazzi & Spilli, primo brano tratto dal nuovo album in uscita in autunno. Nella canzone, portata anche a Sanremo, la band esplora il suo lato più pop e rende omaggio alla musica leggera, ovvero una musica che non vuole parlare d’altro che di sé stessa.

Reduce dal successo dell’ ultimo singolo, intitolato Abbraccialo Per Me, che firma anche la title track dell’omonimo film di Vittorio Sindoni uscito nelle sale lo scorso aprile, la band lucana si presenta al pubblico con un brano genuino e allegro, pensato per non essere ascoltato con attenzione: la perfetta colonna sonora per accompagnare qualunque momento di questa estate.

Un messaggio a un amore lontano, così distante da arrivare anche nello spazio, un testo plurale che non descrive univocamente una sola immagine, ma molteplici realtà. Un video che riesce a intrufolarsi nelle strade di Roma, dove lo schermo è diviso per raccogliere diversi frammenti ripresi con un semplice smartphone e un’asta per selfie. Spezzoni di video fatti per rimanere impressi nella memoria di ognuno in maniera personale, per creare un sapore, un ricordo, un’emozione differente e unica in ognuno di noi.

I FRESCHI LAZZI E SPILLI SONO:

Alessandro Freschi: Autore e Voce. Gianmarco Giosa: Basso e Contrabbasso. Federico Falasca: Chitarra. Luca Cappelli: Tastiere.

Nascono nel 2010 nella piccola cittadina di Potenza.Alessandro Freschi (Voce e Autore dei brani della band) conosce il resto della gruppo, che al tempo si dilettava in cover dei Bon Jovi. Durante l’esibizione suonano un brano insieme, Walk On The Wild Side di Lou Reed che tuttora si divertono a suonare, e da lì cominciò l’idillio. Scelto il nome della Band (Lazzi e spilli è una contrada propinqua al capoluogo lucano che conta centododici abitanti, dei quali 60 maschi e 52 femmine, 50 celibi/nubili, 54 coniugati, 2 separati legalmente, 0 divorziati e 6 vedovi) i ragazzi decidono di intraprendere questo percorso insieme scrivendo canzoni semplici e divertenti, che raccontano storie, quadretti reali e inventati, sempre con toni mai troppo seri, ironici, a volte demenziali, con musiche allo stesso tempo grintose e spiritose, che spaziano dal pop/rock, al country/blues .Partecipano a vari festival e nel 2010 a poche settimane della loro nascita collezionano il primo posto all’Hyde Park Basilicata 2010 e alla Giornata della Creatività Studentesca dove hanno l’onore di suonare Basilicata On My Mind estemporaneamente insieme a Rocco Papaleo. Poco dopo decidono di registrare il primo disco, che raccoglie alcuni dei brani ancora oggi più acclamati e graditi dal pubblico come Il Vicino, Carlo e Luna, Waciaccirippum, Il Camionista (AMAMIVECO).Nel 2011 e 2012 arrivano sul podio all’Italia Wave in Basilicata e in Campania. Negli anni hanno la possibilità di aprire i concerti volti noti e meno noti del panorama della musica Italiana tra cui Tonino Carotone, Andrea Rivera, Brunori SAS, Nobraino, Mama Marjas e 24 Grana.

Nel 2013 incidono il loro secondo album sempre dal titolo “Freschi Lazzi e Spilli”, l’album di Che Succede?! e Storie Con Le Favole.Nel 2014 esce il singolo Attitudine e nel 2015, con il singolo Le Uova Di Lucia, la band è selezionata alle fasi finali per il Festival di Sanremo, sezione Nuove Proposte.

Successivamente partecipano alle riprese del nuovo film di Vittorio Sindoni, con Moisè Curia e Stefania Rocca, dal titolo Abbraccialo Per Me. Gli attori/musicisti si districano bene sul set e propongono alcuni dei loro vecchi brani come colonna sonora del film, e così decidono di scrivere la canzone del film, intitolata proprio Abbraccialo Per Me.