Musica

Phil Collins cade in bagno e batte la testa: saltano due date del tour

LONDRA – Brutta caduta per Phil Collins. Il cantautore britannico si trovata in albergo a Londra quando, di notte, per andare in bagno nella sua stanza d’hotel, è inciampato ed ha battuto con violenza la testa contro una sedia, tanto da dover essere portato in ospedale, dove gli sono stati applicati alcuni punti e dove è dovuto restare in osservazione per 24 ore.

L’ex Genesis, 66 anni, ha difficoltà a camminare a causa di un problema al piede conseguenza di una operazione alla schiena, e si aiuta con un bastone, che porta anche sul palco durante le sue performance.

La caduta ha avuto ripercussioni sul suo tour, il primo dopo diversi anni. Collins si era esibito lo scorso  2 giugno alla Echo Arena di Liverpool e tre volte alla Royal Albert Hall di Londra, ma le esibizioni dell’8 e del 9 giugno sempre alla Royal Albert Hall sono state cancellate, come si può leggere sullo stesso profilo Facebook del cantautore britannico.

 

San raffaele

 

To Top