Musica

Postepay Rock in Roma 2017: concerti, gruppi e date

Postepay Rock in Roma 2017: concerti, gruppi e date

Postepay Rock in Roma 2017: concerti, gruppi e date

ROMA – Damian Marley, poi fra gli altri Red H*t Chili Peppers (già sold out), Lauryn Hill, The XX, Marilyn Manson, Kasabian , Phoenix, il concerto triplo The Offspring + Pennywise + Millencolin (in chiusura) e tra gli italiani, Samuel, J-Ax e Fedez, Daniele Silvestri, Afterhours e la grande festa musicale (dal pomeriggio a mezzanotte) con Mannarino insieme a Orchestraccia, Roge, Lavinia Mancusi e Batuqueiros di Roma. Questi alcuni dei 18 live della nona edizione di Postepay Rock in Roma, dal 23 giugno al 2 agosto all’Ippodromo delle Capannelle.

“Stiamo lavorando per collegare sempre meglio la location con il centro, attraverso i diversi canali di trasporto” spiega Sergio Giuliani, cofondatore e codirettore artistico con Maxmiliano Bucci della rassegna. Per l’anno prossimo, quando si festeggeranno i 10 anni, “abbiamo già in cantiere due grossi nomi, ma è presto per parlarne” e “vorremmo sperimentare un festival nel festival, con due – tre giorni che abbiano più concerti da pomeriggio a sera”.

Poste Italiane è per il sesto anno main partner del Festival Postepay Sound Rock in Roma, e infatti l’azienda vuole dare vantaggi concreti ai giovani ed ai titolari di carte Postepay: la carta offre la possibilità esclusiva di acquistare i biglietti per i concerti dei festival con lo sconto del 15% oppure con la possibilità di ingresso anticipato in arena per arrivare sotto al palco 15 minuti prima dell’apertura dei cancelli. Per acquistare i biglietti, fino ad esaurimento posti, è sufficiente collegarsi al sito www. postepaysound.it e registrarsi gratuitamente con una Postepay. La carta offre, senza ulteriori costi e grazie al [email protected], la possibilità di stampare il proprio biglietto a casa o conservare il codice sul proprio smartphone per accedere direttamente al concerto senza fare file al botteghino o spendere soldi per l’invio del biglietto cartaceo a casa.

Se utilizzata durante gli eventi, la carta consente inoltre di ottenere il 15% di sconto presso i punti di ristoro all’interno dei festival, grazie al programma Sconti BancoPosta; l’importo verrà riaccreditato direttamente sulla Postepay.

Per l’edizione 2017 di Postepay Sound, chi acquisterà con Postepay sul sito Postepaysound.it, potrà beneficiare di servizi di mobilità  e per l’organizzazione del soggiorno nel giorno del concerto. Grazie ad accordi con diversi partner, su postepaysound.it si potranno prenotare servizi di parcheggio e navetta gratuiti da Termini o da Anagnina, fruire di sconti e vantaggi pagando con Postepay per i servizi di car sharing con Car2Go (iscrizione gratuita per i nuovi iscritti e la possibilità di un parcheggio riservato) e di carpooling con Happy Ways. Si potrà inoltre acquistare un pacchetto all inclusive biglietto+bus con BusForFan oppure risparmiare sulle tratte nazionali degli autobus con il servizio di bus collettivo Flixbus e, infine, prenotare con uno sconto in un albergo della catena Raeli Hotels.

To Top