Blitz quotidiano
powered by aruba

Sanremo, Enrico Ruggeri: “Quei giudizi della giuria…”

La replica, immediata, arriva da Franz Di Cioccio, presidente della giuria: "Tra i voti delle tre giurie per Ruggeri, il nostro è stato il più alto. Dia la colpa al televoto e accetti la sconfitta" (la classifica finale è infatti la media del televoto, al 40%, demoscopica ed esperti, 30% a test).

ROMA – Enrico Ruggeri, via Twitter, lancia il sasso e si chiede se in realtà al festival di Sanremo non fosse già tutto deciso. E sulla giuria scrive: “Esperti o amici di qualcuno? Lo dico col sorriso sulle labbra”.

“Saranno pure esperti – ha scritto Enrico Ruggeri in articolo pubblicato su rockol.it – e ho già scritto che la loro votazione per quanto riguarda le Nuove Proposte mi vede concorde – anche per via dell’assegnazione, abbastanza irrituale, del premio per il miglior testo a una canzone che non faceva parte del gruppo in gara nei Campioni. Ma c’è da dire che sono anche incostanti, eh (…) la Michielin, che era prima, è precipitata in quarta posizione; Enrico Ruggeri è passato da secondo a terzo; gli Stadio sono risaliti da secondi ex aequo a primi con ampissimo margine, guadagnando un bel 35%; e Caccamo e Iurato, da settimi che erano, sono schizzati al secondo posto, praticamente raddoppiando la loro percentuale. Se la Giuria degli Esperti non avesse cambiato orientamento, gli Stadio avrebbero vinto comunque, anche se per poco, sulla Michielin, ma Ruggeri sarebbe salito sul podio al terzo scalino, dal quale è stato fatto scendere da Caccamo e Iurato”.

La replica, immediata, arriva da Franz Di Cioccio, presidente della giuria: “Tra i voti delle tre giurie per Ruggeri, il nostro è stato il più alto. Dia la colpa al televoto e accetti la sconfitta” (la classifica finale è infatti la media del televoto, al 40%, demoscopica ed esperti, 30% a test).

 


PER SAPERNE DI PIU'