Musica

Tiziano Ferro inaugura il tour e fa un appello contro il terrorismo: “Non chiudetevi in casa”

Tiziano Ferro (foto Ansa)

Tiziano Ferro (foto Ansa)

ROMA – Tiziano Ferro inaugura il tour e fa un appello contro il terrorismo: “Non chiudetevi in casa”. “Sapete tutti che periodo stiamo vivendo, non ve lo devo spiegare io”. È con queste parole che Tiziano Ferro ha introdotto un appello speciale, lanciato dal palco della sua prima tappa a Lignano Sabbiadoro.

“Non chiudetevi in casa, perché questo è quello che stanno tentando di fare, stanno tentando di dividerci”.

“Io ho la fortuna di fare questo mestiere, ma il merito oggi ce lo avete voi, che avete risposto a un invito, che state dando un esempio ai ragazzi molto giovani che sono qui. State dando un esempio alle vostre figlie, che non devono credere di valere meno di altre persone”. Quello che è salito sul palco di Lignano era un cantante visibilmente commosso e riconoscente per quanti hanno scelto di sconfiggere la paura di un attentato e riunirsi in uno stadio gremito. Poi, la conclusione: “Io vi ringrazio, perché ancora di più essere qua ha un significato speciale: questo è il primo tour italiano che parte dopo tutte le cose terribili che sono successe”.

To Top