Blitz quotidiano
powered by aruba

Toly Anderson, morta cantante dei Jefferson Airplane VIDEO

LONDRA – Signe Toly Anderson, cantante e componente originaria dei Jefferson Airplane, è morta nella sua casa di Beaverton, in Oregon, lo scorso 29 gennaio, all’età di 74 anni, curiosamente nello stesso giorno e alla stessa età in cui è scomparso la settimana scorsa Paul Kantner, animatore fondamentale della band fin dagli inizi negli anni Sessanta.

La notizia è stata data dalla sorella Onateska Ladybug Sherwood. La Anderson soffriva di tempo di disturbi polmonari cronici. Nativa di Seattle, si unì ai Jefferson Airplane, stabilitisi a San Francisco, a metà degli anni Sessanta e fu la voce del gruppo nel primo album ”Jefferson Airplane Takes Off”.

Nell’estate del 1966, tuttavia, mentre era incinta del suo primo figlio, decise di lasciare la band e venne rimpiazzata da Grace Slick, decisiva per il passaggio del gruppo dal genere folk-rock degli inizi alle successive tipiche sonorità psichedeliche.

Appena unitasi al gruppo, la Anderson sposa un membro dei Merry Pranksters, un movimento hippy fautore dell’utilizzo delle sostanze psichedeliche come lsd. Il matrimonio durò dal 1965 al 1974. Nel primo album dei Jefferson Airplane, la voce della Anderson si nota in particolare la si nota nel brano “Chauffeur Blues”. Anderson in disaccordo con il primo manager dei Jefferson Airplane, Matthew Katz, rifiutò di siglare un contratto che non gli permetteva di lasciare il gruppo per qualsiavoglia ragione senza vincoli.

Anderson, dopo aver partorito nel giugno del 1966, nel luglio informò che avrebbe lasciato la band dopo una serie di esibizioni di Chicago, ritenendo di non poter accudire la neonata come dovuto a causa delle continue tournée. La band le chiese comunque alla cantante di rimanere con il gruppo fino ad ottobre per lo spettacolo al Winterland a San Francisco, e lei accettò. Questo permise ai Jefferson di avere il tempo per cercare il rimpiazzo: scelsero Grace Slick dopo che la cantante dei Blackburn & Snow, Sherry Snow, declinò l’offerta.

Gli ultimi spettacoli dal vivo con la Anderson come cantante dei Jefferson Airplane risalgono al 15 ottobre 1966 al The Fillmore. Alla fine del secondo set, Marty Balin annuncia dal palco che la Anderson avrebbe lasciato il gruppo. Il saluto ai fan fu:

“I want you all to wear smiles and daisies and box balloons. I love you all. Thank you and goodbye”  Su richiesta dei fan ricantarone finirono lo spettacolo con “High Flying Bird”. Il gruppo ritornò a suonare nel locale la sera seguente con alla voce Grace Slick per la prima volta.

Immagine 1 di 6
  • Toly Anderson, morta cantante dei Jefferson Airplane4
Immagine 1 di 6