Musica

Vasco Rossi, dal 27 gennaio i biglietti per Modena Park con Viva Ticket

Vasco Rossi, dal 27 gennaio i biglietti per Modena Park con Viva Ticket

Vasco Rossi, dal 27 gennaio i biglietti per Modena Park con Viva Ticket

MILANO – Apriranno venerdì 27 gennaio alle 10 le vendite dei biglietti per il concerto di Vasco Rossi a Modena il primo luglio prossimo. Per l’evento il rocker di Zocca si è affidato a VivaTicket, dopo lo scandalo del secondary ticketing con i biglietti per il concerto romano degli U2 che ha convinto Vasco a lasciare  Live Nation e Ticket One per affidarsi a Best Union e Viva Ticket

I prezzi per Modena Park andranno da 50 a 75 euro, e la Siae si occuperà di monitorare che le vendite procedano regolarmente. Come spiega Luca Bortolotti su Repubblica, 

Ogni utente potrà effettuare al massimo due transazioni, ognuna da sei biglietti al massimo. Per arrivare per primi, ci si può registrarsi al sito vivaticket.vascomodena.it dalle ore 10 di questo venerdì. Prevista anche una prevendita esclusiva per gli iscritti al fan club ufficiale, accessibile sempre dal sito dell’evento dalle 10 del 24 gennaio alle 10 del 26. Poi il giorno successivo, effettuati i controlli sulla regolarità della prima fase, via alla vendita libera.

L’area per gli spettatori al parco Ferrari di Modena, dove Vasco iniziò 40 anni fa, verrà divisa in tre zone: la Pit 1, la più vicino al palco, costerà 75 euro, la Pit 2 65 euro e la Pit 3 50 euro. I costi di prevendita sono stati abbassati dal 15 al 12,5 per cento del prezzo del biglietto, così come le commissioni, che sono passate da 6 a 4 euro, e le spese di spedizioni, 9,50 euro in tutta Italia.

Come spiega Repubblica, infatti,

non ci saranno e-ticket, ritiri sul luogo dell’evento, o possibilità di stampa a casa. Proprio per combattere il bagarinaggio online, tutti i biglietti saranno fisici: o comprati in un punto vendita, o spediti a casa a partire dalla prima settimana di maggio. I ticket verranno resi tracciabili, così che si saprà quali saranno rimessi in circolo nei siti di bagarinaggio online e da chi, con la possibilità che vengano annullati. Quindi chi volesse comunque comperare ticket di seconda mano lo farà a rischio di vederseli respinti all’ingresso.

 

 

To Top