Blitz quotidiano
powered by aruba

Adinolfi, alle sue donne il “pom…” di Madonna non piace. Ma che donne sono?

ROMA – “Il sess orale non piace alle donne, è un elemento di degradazione molto netto. Non credo esista una pratica più violentemente sottomissoria. Ci si concentra a cercare il piacere del maschio, è solo un’attitudine di sottomissione da parte della donna.”

Chi sta parlando secondo voi? Chi può aver fatto una affermazione del genere… una donna ovviamente no?! No.
Mario Adinolfi.

E direi che basterebbe questo per chiuderla qui in una risata fragorosa mista a compassione, ma per una volta no, parliamone. Che cosa è più frustrante per una donna, praticare il sess orale o sentirsi dire da Adinolfi se è una cosa che le piace o meno fare, se è una cosa che lei considera sottomissoria o meno?!

Ovviamente tutto parte dalle affermazioni di Madonna che ha promesso un “pom…” a chiunque voterà Hilary Clinton alle Presidenziali statunitensi. Una provocazione chiaro, proprio nello stile della cantante, ah no, scusate non cantante. Perché Adinolfi non si risparmia nemmeno su di lei, la definisce una anziana che vuole far parlare di sé, perché ormai –continua- non è più nemmeno una Milf.

Ovviamente parlare in questi termini di una donna invece è rispetto nei suoi confronti, oserei dire gratificante. Adinolfi non riesce a capire che ciò che le donne non possono proprio tollerare sono personaggi come lui, personaggi che si erigono a paladini (non richiesti) del genere femminile, ed immancabilmente non si accorgono che i primi a ridicolizzarne l’immagine sono proprio loro.

Attacca Madonna perché a suo dire il fatto che abbia usato come bandiera per una battaglia politica questa provocazione è come minimo fuori dalla dimensione della dignità femminile. Invece quello che ha fatto lui con le sue dichiarazioni che cos’è? Non ha utilizzato lo stesso argomento per attirare l’attenzione su di sé, visto che non se lo calcola nemmeno l’edicolante la mattina?

Caro Adinolfi, da donna, le dico che probabilmente se le donne con cui ha avuto a che fare lei per esperienza personale le hanno sempre detto di non amare il sess orale e di considerarlo come una pratica sottomissiva, forse qualche ragione ce l’hanno…e potrei anche immaginare quali siano…

Quindi viva i pomp… e viva chi ne parla senza farsi condizionare da personaggi come lei!