Alessandro Camilli

Oroscopo diritto dell’uomo: dammi il trigono, strage Isis chi se ne frega

Oroscopo diritto dell'uomo: dammi il trigono, strage Isis chi se ne frega

Oroscopo diritto dell’uomo: dammi il trigono, strage Isis chi se ne frega

ROMA – Oroscopo, un gioco mentale che affascina e seduce. E che impegna abilità e talenti, crea campioni, miete e realizza successi. Un gioco con mille varianti e giocato ovunque o quasi nelle private conversazioni, sui giornali, in televisione, radio, sul web. Ovunque, in Occidente, in Oriente, a Nord e a Sud del pianeta l’oroscopo è cittadino del mondo.

Ma il gioco, anche quello dell’oroscopo, come ogni gioco se condotto da soggetti deboli e labili può dare assuefazione. Facciamo il verso alle dizioni (alquanto ipocrite in verità) che accompagnano gli spot pro scommesse. Facciamo il verso per prenderla alla leggera. Ma tanto leggera non è. E non è colpa dell’oroscopo che anzi è del tutto innocente. E’ opera di soggetti deboli e labili che però, qui sta il pesante e non leggero, sempre più si avvicinano a coincidere con il cosiddetto cittadino comune e medio.

San raffaele

E’ accaduto e si sa che un sacco di cittadini comuni e medi abbiano gridato indignati “Vergogna!” alla Rai. E che aveva fatto la Rai per meritarsi tale reprimenda scorata e rabbiosa? Aveva spostato dal palinsesto, cioè dai programmi della giornata, Mezzogiorno in Famiglia su Rai2. E con Mezzogiorno in Famiglia del primo gennaio niente meno spostato anche l’oroscopo di Paolo Fox.

L’oroscopo di inizio anno!! Capite, quello di inizio anno!! Mica un giorno e un oroscopo qualsiasi. Quello che tra trigoni e pianeti, opposizioni e allineamenti ti dice quanti soldi, lavoro, amori, malattie sì o nell’anno. Ma come si fa a non capire ai vertici Rai l’importanza, anzi l’indispensabilità di questo oroscopo all’ora stabilita? Ne va dell’umore, dell’equilibrio psicologico, della salute mentale, dei diritti del cittadini a sapere del trigono! E la Rai lo sposta, mette in un cantuccio il diritto naturale e primario alla conoscenza dell’oroscopo di inizio anno, inaudito! “Vergogna!”.

E poi perché lo sposta? Per far posto allo speciale sulla strage dell’Isis a Istanbul. Sì, va bene, fate pure uno speciale, ma perché proprio su Rai2 e proprio il giorno e all’ora dell’oroscopo? Perché la strage è della notte precedente e quindi lo speciale si fa nelle ore successive? Sarà, ma il cittadino cui è stato sottratto l’oroscopo sente odore di persecuzione e di diritto scippato, quindi se proprio dovevano fare uno speciale lo facessero da qualche altra parte, giù le mani dal mio oroscopo.

E poi, diciamolo con coraggio e franchezza: le stragi Isis, vista una viste tutte. Dai la notizia, va bene. Ma poi lo speciale…chi se ne frega della speciale. L’oroscopo mi dice il mese in cui  mi va bene o alla grande e tu Rai mi ammorbi con la strage. Ancora una volta “Rai vergognati” te lo scrivo sul social.

Questo è accaduto e accade e non è colpa dell’oroscopo certo se questi cittadini medi e comuni non riescono a vergognarsi loro della loro scala di valori a testa in giù, se non riescono a vergognarsi della loro protervia insolente quanto ignorante, della loro insensibilità tetragona. Per loro un oroscopo sicuro in modesta sostituzione di quello mancato: continuando così i vostri giorni saranno peggiori, garantito.

To Top